Sostegno alla persona

La Rosa di Gerico destina svariate ore di un suo operatore per ascoltare e dialogare con le Caritas e i Centri di Ascolto parrocchiali, per coordinare le attività dei Centri di Ascolto Caritas del Vicariato e per sviluppare alcuni progetti di coesione sociale e di contrasto alla povertà in collaborazione con le istituzioni locali, la Caritas diocesana, le Caritas parrocchiali e le entità sociali del territorio e della città. In sinergia con la Caritas diocesana vengono proposti ai volontari e agli operatori del Vicariato  momenti di formazione specifica, di animazione, di spiritualità, di confronto e di coordinamento. Per questioni di prossimità culturale, di collaborazione istituzionale e di rete siamo in assiduo dialogo e coordinamento con le Caritas parrocchiali e con i Centri di ascolto Caritas del Vicariato Pedemontana Ovest dell’arcidiocesi di Modena-Nonantola, e in particolare con Fiorano, Spezzano, Formigine, Ubersetto e Maranello.

Progetto Adozione a vicinanza

Questo progetto si propone di aiutare famiglie con bambini fino ai tre anni di età che si trovano in situazione di didagio. Il sostegno consiste nel fornire una volta al mese pannolini e latte. Il contributo che chiediamo è di 20 euro mensili ad ogni persona che adotta una famiglia in difficoltà. Le famiglie sono individuate e seguite mediante colloqui periodici presso il Centro di Ascolto Caritas Sant’Antonio. Gli aiuti vengono distribuiti visitando le famiglie presso le loro abitazioni una volta al mese. Informazioni e donazioni presso la parrocchia di Braida: Monica Costi 347 7939857 – Silvia Simonini 338 7122541.