Raccolta materiale usato

Nuovamente Secchia

La Caritas di Sassuolo-Valle del Secchia ha provato a dare una parziale risposta territoriale ai problemi del disagio sociale e dell’incremento incontrollato dei rifiuti dando vita nel 2010 insieme alla Caritas diocesana al progetto NUOVAMENTE SASSUOLO. Si tratta di un progetto triennale che da Agosto 2010 era stato avviato sul territorio sassolese dalla Caritas diocesana. Il percorso di territorializzazione si inserisce all’interno di un cammino di rete e di animazione Caritas, di autonomia e di pastorale specifica per il territorio di Sassuolo e del suo Vicariato. Al termine del tempo prestabilito, a inizio 2013, il progetto si è quindi appoggiato alla della cooperativa sociale LA ROSA DI GERICO. Questo progetto è stato lo strumento per coordinare tra loro le singole Caritas parrocchiali del Vicariato e le due Case della Carità presenti sul territorio e per poter avere un minimo guadagno che potesse essere destinato a coordinare le attività, i pensieri e i progetti a livello vicariale. Per i primi tre anni numerose comunità parrocchiali, la Casa della Carità di Sassuolo e la Caritas diocesana hanno provveduto a sostenere il canone di affitto del capannone assumendosi così anche responsabilità importanti a livello di animazione Caritas del territorio.
Nuovamente Sassuolo è un ampio spazio (dopo il trasloco a “passamano” di Gennaio 2012 è un capannone di 1100 mq) nel quale raccogliamo quanto la cittadinanza ci mette a disposizione in modo gratuito.

Una Mente nuova per ridare nuova vita a persone, oggetti, realtà e situazioni. Gli oggetti che a qualcuno non servono più possono ricevere nuova vita ed essere riutilizzati da altri che spesso non possono permettersi di accedere al mercato “normale” a causa delle precarie condizioni economiche.

Una Mente nuova per tante persone che vogliamo rendere protagoniste del progetto valorizzandole e accompagnandole in un percorso di crescita personale e professionale.

Una Mente nuova per le nostre comunità civili ed ecclesiali che ci induca a guardare con occhi di accoglienza e di condivisione le persone che sono state segnate da esperienze difficili.

Il gemellaggio NUOVAMENTE-ANFFAS

Il gemellaggio NUOVAMENTE-ANFFAS

Il mercato dell’usato è uno strumento per creare in noi questa Mente nuova improntata sulla relazione, sulla semplicità e la famigliarità. Il ricavato ci permette di costruire percorsi di uscita dall’emarginazione attraverso inserimenti lavorativi e progetti educativi mirati a sostegno delle famiglie in difficoltà del territorio. Siamo disponibili per effettuare sgomberi di case, solai, cantine, ritirare usato in buone condizioni e promuovere il nostro progetto presso parrocchie, enti, associazioni e, da oggi, le scuole di ogni ordine e grado.

Volantino NM EST

 

>> Scarica il volantino